Chi siamo

LAKE COMO PHILARMONIKER  

Come ogni grande iniziativa, l’orchestra nasce da un sogno, sulle ali della passione e dell’ambizione di creare un organico professionale, selezionato, in grado di diventare col tempo un testimonial d’eccezione del lago di Como.

Un’iniziativa che nasce con l’intento di raccogliere ed offrire a molti musicisti professionisti di diverse provincie lombarde (Como, Lecco, Sondrio, Monza Brianza, Milano, Varese) l’opportunità di sviluppare una preziosa esperienza lavorativa e formativa.

E il sogno si materializza nel 2001, quando nasce ufficialmente “Sinfolario Orchestra”, così battezzata in onore dell’omonimo e fortunato festival estivo promosso dall’Amministrazione Provinciale di Como, del quale ne diventa “madrina”.

Nel corso degli anni la neonata orchestra si è esibita in numerosi teatri, dapprima del Nord Italia, poi via via in tutta Italia sino ad essere invitata anche in Europa (tournèe in Francia, Belgio, Spagna, Svizzera).

Peculiarità dell’orchestra sta proprio nella sua natura versatile, e per questa ragione tutt’oggi viene sovente richiesta per il repertorio lirico, (del quale hanno più volte eseguito tutte le opere tradizionali), repertorio sinfonico, operettistico, colonne sonore, e persino musica leggera.

Debutta nel 2001con la produzione dell’opera Nabucco di G.Verdi, e nello stesso anno viene invitata ad eseguire La traviata sempre di Verdi, per i Teatri di Basilea in Svizzera e Le Tourbie a Montecarlo. In segutio viene invitata per grande concerto lirico-sinfonico a Friburgo in Germania .

La sua prima tournèe viene promossa in Francia nel 2005 (coronata da un prestigioso concerto a Parigi) e nell’anno successivo la seconda tournèe con la produzione di Tosca di G.Puccini a Lucerna.

Da ricordare quella nel 2009, che ha visto l’orchestra impegnata con successo nel Festival Italiano che si è svolto in Barhein negli Emirati Arabi.

La fitta collaborazione con il Coro “Città di Como” l’ha vista protagonista anche di molti capolavori di musica sacra: A.Vivaldi (Gloria, Magnificat, Credo), W.A.Mozart (Messa dell’Incoronazione, Requiem, Grande Messa in do minore), G.Verdi (Requiem), F.Schubert (Messa in Sol Maggiore).

Nel campo dell’operetta ha debuttato nel 2002 in prima nazionale con l’esecuzione de La vedova allegra di F.Lehar, ed è stata ideatrice di un gran galà dell’operetta, unico in Italia con la partecipazione di grande orchestra, coro, 4 voci soliste e balletto. Grazie all’incredibile successo di quest’ultimo progetto, l’orchestra è stata invitata a eseguire il gran galà il 4 ottobre 2002 presso il prestigioso Teatro dal Verme di Milano.

Dal 2007 al 2009 l’orchestra è stata chiamata al Teatro Derby di Milano e al Teatro Ciak (Smeraldo) per accompagnare le opere liriche in cartellone e co-prodotte con il Teatro dell’ Opera di Milano.
Da menzionare il riscontro di pubblico e critica per l’organizzazione del Festival “Bellano Lirica” sul lago di Como, che dal 2005 fa registrare puntualmente il tutto esaurito nel mese di agosto, portando sul lago una vera stagione lirica.

Dal 2007 al 2010 è stata scritturata dal Comune di Milano per le stagioni estive d’opera, tenute presso il Castello Sforzesco,

Dal Settembre 2008 ha inaugurato la sua prima stagione ufficiale nella città di Lecco, invitando per l’occasione direttori e solisti di fama internazionale provenienti da tutto il mondo (Russia, Francia, Grecia, Portogallo, USA).

Nel 2010 l’orchestra ha partecipato al Film di Luca Lucini La donna della mia vita, collaborando con gli attori Luca Argentero, Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli, Valentina Lodovini  (registrazione al Teatro Coccia di Novara).

Non da meno la produzione di opere liriche negli Stadi di calcio italiani: nel 2012 Aida allo stadio S.Siro di Milano (con Dimitra Theodossiou e Valter Fraccaro) e Nabucco allo stadio Olimpico di Torino.

Dal 2009 la Regione Lombardia e il programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera, ha finanziato l’orchestra per un progetto terminato nel 2011, con l’esecuzione di ben 48 concerti di musica sacra nella provincia di Lecco, Como e in Svizzera.

Terminata la kermesse estiva provinciale “Sinfolario Festival”, nel 2014 l’orchestra viene ribattezzata “Lake Como Philamroniker”.

Nel marzo 2015 ha partecipato al “Grand Prix dell’Opera” presso il prestigioso Teatro Regio di Parma, ben figurando e ottenendo unanimi consensi di pubblico e critica di settore.

Ultimamente si è esibita al Teatro Arcimboldi di Milano, Villa Erba di Cernobbio e al Teatro Comunale di Varese con Davide Van De Sfroos, unendo la classica al folk e mostrando ancora una volta la sua notevole duttilità.

Ideatore e fondatore è il Maestro Roberto Gianola, nominato da alcuni anni Direttore principale al Teatro dell’Opera di Istanbul (Turchia), e che ciò nonostante porta avanti con determinazione